H.E.R., la prima violinista trans italiana, in concertoQualche mese fa vi abbiamo parlato del nuovo singolo di H.E.R., la prima e unica cantautrice transgender in Italia.
Reduce dai successi estivi di ‘Musicultura 2020‘ dove è arrivata tra i finalisti, e dalla vittoria di ‘Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty’ nella sezione giovani, a cui ha partecipato appunto con il nuovo brano ‘Il mondo non cambia mai‘, è pronta ora per un nuovo concerto.

Tra riconoscimenti e nuove forme d’espressione artistica quindi, Erma Pia Castriota, in arte H.E.R. appunto, salirà venerdì 16 ottobre 2020 sul palco dell’Ellington Club di Roma. Dalle 21:30, e ovviamente rispettando tutte le regole anti-covid, la pluripremiata violinista pugliese delizierà il pubblico con le sue melodie. Il suo talento nel corso degli anni l’ha vista collezionare collaborazioni importanti con personaggi noti come Franco Battiato, Morrisey e Teresa De Sio.

H.E.R., la prima violinista trans italiana, in concertoLa sua musica parte da un accenno di barocco, passando dal retrò al vintage. Nei suoi concerti accompagna il pubblico in un ‘viaggio musicale‘ attraverso i vari generi. Dal tango alle citazioni a Piazzolla, passando poi per gli omaggi alla comunità LGBT+, sono davvero tanti gli stili e le emozioni da vivere con questa cantautrice e violinista trans.

Ad accompagnare H.E.R. nel concerto di venerdì 16 ottobre, sarà Mike LuPone che intratterrà il pubblico con la sua voce imponente e le sue acrobazie vocali.
Ad aprire la serata invece sarà la performance di Vera Dragone con il suo repertorio jazz e musical accompagnata al pianoforte dal Maestro Riccardo Balsamo.

Insomma sicuramente sarà un appuntamento imperdibile, non mancare!

Segui i nostri hashtag:

#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam #diarioescort

Condividi