Giuliana Farfalla è la prima trans a guadagnarsi la copertina del mensile erotico Playboy Germania. Se già il mese scorso l’edizione americana dello stesso giornale aveva scelto la trans Ines Rau come “ragazza” del mese, Playboy Germania ha fatto di più, consacrando l’ambitissima prima pagina a Giuliana, nato uomo con il nome di Pascal Radermacher 21 anni fa nel sud-ovest della Germania.


Giuliana infatti, a dispetto del nome italiano, è una trans tedesca già piuttosto famosa in patria, avendo partecipato l’anno scorso al programma televisivo di Heidi Klum “Germany’s Next Topmodel” dove parlava, già allora, della sua scelta di cambiare sesso. A questo proposito, Giuliana aveva affermato: “ho scoperto ad 8 anni di sentirmi donna, dissi a mia madre che avrei preferito essere una ragazza e lei ha preso sul serio la mia richiesta; ha consultato dei dottori e di lì abbiamo iniziato a compiere i primi passi”.


Un percorso di transizione decisamente precoce, che ha portato la determinatissima Giuliana ad impegnarsi anche sul fronte sociale: vista la sua personale esperienza è infatti in prima linea nella lotta per il diritto dell’autodeterminazione del sesso fin da bambini ed è orgogliosa di essere stata scelta come ragazza-copertina dal prestigioso giornale. Del resto, i “numeri” li ha tutti in regola: fisico prorompente, bionda patinata e viso da Barbie, è simbolo del nuovo fenomeno delle modelle transgender e, come ha dichiarato l’editore di Playboy tedesco Florian Boitin: “…della lotta contro ogni forma di esclusione ed intolleranza“.