Spot Moda

Immancabile nel guardaroba autunno-inverno, una giacca di pelle nera, da biker. Grintosa, ma al contempo sexy e femminile, il classico “chiodo” viene reinterpretato in chiave raffinata e moderna dalla casa di moda di Alexander Mc Queen.
Dalla sua collezione, vi proponiamo la “giacca biker in pelle pieno fiore con dettaglio zip”. Si caratterizza per la vita con peplum con un taglio stile redingote sul retro. Dettagli in metallo argentato e realizzata in materiale pregiatissimo, 100% agnello.

Per acquistare:
http://www.alexandermcqueen.com/it/alexandermcqueen/giacca_cod41714323sg.html#dept=w_jackets_coats

Alexander Mc Queen
Figlio di un tassista, McQueen lascia la scuola all’età di 16 anni per entrare subito nel mondo del lavoro. Dopo aver lavorato per i celebri costumisti teatrali Angels e Bearmans, all’età di 20 anni si trasferisce a Milano per lavorare per Romeo Gigli. Nel 1996 viene assunto come direttore creativo di Givenchy, dove rimarrà fino al 2001, anno in cui lascerà la casa di moda e si dedicherà al suo marchio, facendo conoscere il suo nome nell’alta moda con sfilate trasgressive. Nel 2001 stilista era entrato a far parte del gruppo fiorentino Gucci e aveva aperto nuovi negozi a Londra, Milano e New York, lanciando anche sul mercato il profumo Kingdom. Nel corso della carriera, McQueen aveva vinto per 4 volte il riconoscimento di “stilista inglese dell’anno” ed anche il premio “stilista dell’anno” dal consiglio Fashion Designer Awards nel 2003. È stato trovato morto impiccato nella sua abitazione londinese l’11 febbraio 2010 all’età di 40 anni.