Gayming Awards: nasce il primo premio LGBT+ dei videogiochiSono molti i settori che si stanno adoperando per essere sempre più inclusivi e tra questi c’è anche l’industria videoludica. Sono tanti infatti i videogiochi che hanno coinvolto la comunità LGBT+, creando protagonisti appartenenti a questa realtà e raccontando le loro storie ne modo più veritiero possibile. Tra gli esempi più diffusi troviamo The Last of Us II, un videogioco che coinvolge davvero tutti, ma non è di certo l’unico.

La rappresentazione del mondo arcobaleno quindi è arrivata finalmente a livelli tali da far nascere il primo Awards Show, appositamente dedicato: i Gayming Awards.
L’evento, che si terrà il 24 febbraio 2021, ed è sponsorizzato da colossi de settore come EA e Square Enix, insieme a Green Man Gaming, Creative Assembly e molti altri. Verranno presentati premi come Game of the Year, Best LGBT+ Character, Best LGBT+ Narrative, Best LGBT+ Indie Game, Industry Diversity Awards e Authentic Representation Awards.
Questi sono solo alcuni esempi delle categorie che verranno premiate, per maggiori info, è possibile consultare il sito ufficiale.

Non ci resta che darci appuntamento il 24 febbraio 2021 ai Gayming Awards per celebrare insieme un intero anno videoludico all’insegna del mondo LGBT+!

Segui i nostri hashtag:

#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam #diarioescort #incontritransexsexystar #videohot #moviehot

Gayming Awards: nasce il primo premio LGBT+ dei videogiochi

Condividi