PROGRAMMA IL 14, 15 E 16 OTTOBRE A BOLOGNAFIERE

Alla scoperta del Contemporary Wedding, con Bologna Sì Sposa Autunno, Gay Bride Expo e Buy Wedding in Italy.

Tre Eventi in contemporanea dove il matrimonio è declinato a 360 gradi, compreso quello tra persone dello stesso sesso. Oltre 200 gli espositori, mentre tra gli ospiti sono previsti: Vladimir Luxuria, la cantante Antonella Lo Coco e Alessandra Spisni, sfoglina bolognese per eccellenza

Bologna Sì Sposa Autunno, Gay Bride Expo, Buy Wedding in Italy: ovvero il matrimonio di oggi declinato in ogni suo aspetto, sia per coppie etero che per quelle dello stesso sesso. Il messaggio è tanto semplice quanto inequivocabile: l’amore non ha confini e non fa distinzioni tra persone che si amano e vogliono coronare il loro sogno d’amore, tutti devono avere le stesse possibilità di scegliere come festeggiare quel giorno così speciale.

gaybrideexpo2016

L’appuntamento con il Contemporary Wedding, è per il secondo fine settimana di ottobre, da venerdì 14 a domenica 16, presso il padiglione 19 di BolognaFiere, il quartiere fieristico del capoluogo emiliano. Bologna Sì Sposa Autunno è alla sua 11esima edizione, mentre alla loro seconda edizione sono Gay Bride Expo  – evento  dedicato ai matrimoni e alle unioni tra persone dello stesso sesso – e Buy Wedding in Italy – evento novità per il mercato italiano interamente dedicato al Destination Wedding in Italia in ottica esclusivamente B2B. I visitatori professionisti avranno l’opportunità di incontrare molte realtà italiane specializzate in Destination Wedding per un trade mirato e proficuo. Ricchissima l’agenda delle wedding planners che si iscriveranno alle due  giornate di conferenze a loro dedicate. Invitati una quarantina di buyers internazionali che si occupano di Destination Wedding, provenienti dai cinque continenti.

contemporary_pic

Il concetto di contemporaneità – sottolinea Valerio Schonfeld di Bussolaeventi, azienda bolognese specializzata in rassegne di prodotti e servizi per la cerimonia nuziale e organizzatrice della manifestazione – esprime la volontà di coinvolgere per la manifestazione bolognese un ampio spettro di pubblico di futuri sposi. In una società moderna come la nostra sono numerosi i matrimoni di coppie che hanno già figli, di coppie in seconde nozze, di coppie di stranieri residenti in Italia (sia misti che entrambi stranieri) e provenienti dall’estero, di coppie gay e lesbiche. Il concetto di Contemporary però prevede anche come accezione quella di rappresentare le tendenze del Wedding 2017 in fatto di moda, allestimenti, inviti, modalità di organizzazione dell’evento, location, comunicazione, design”.

Ad evidenziare questa vocazione dell’appuntamento bolognese appunto la seconda edizione di Gay Bride Expo e di Buy Wedding in Italy che si affiancano, arricchendola, alla più tradizionale  Bologna Sì Sposa Autunno.
Un intero weekend (per la prima volta in 10 anni la manifestazione inaugura il venerdì sera) all’insegna dunque dei fiori d’arancio, davvero in tutte le sue declinazioni, dalle classiche a quelle più originali e anticonvenzionali. Un’occasione unica per scegliere in un unico luogo l’abito da indossare, la location più originale, il viaggio da sogno, per ammirare le ultime novità e nello stesso tempo focalizzare l’attenzione, grazie ad eventi promossi in collaborazione con esperti di fama nazionale del settore, su un fenomeno che in Italia coinvolge decine d’imprese con importanti ricadute sull’economia del nostro Paese.

Con il Gay Bride Expo l’attenzione si focalizzerà ancora una volta sulle unioni tra persone dello stesso sesso. Un tema che continua ad essere di straordinaria attualità soprattutto dopo l’approvazione della legge sulle unioni civili, e che sarà affrontato con diversi momenti di intrattenimento e di approfondimento grazie anche ad Arcigay nazionale, che rinnova la collaborazione con gli organizzatori dell’evento. Tra gli ospiti di Gay Bride Expo, Vladimir Luxuria, le cantanti Roberta Giallo e Antonella Lo Coco, la nota chef de “La Prova del Cuoco” Alessandra Spisni.

Bologna Sì Sposa Autunno, Gay Bride ExpoBuy Wedding in Italy, animeranno i padiglioni di BolognaFiere, venerdì 14, sabato 15 e domenica 16 ottobre. La kermesse aprirà i battenti venerdì alle ore 19.00. Ingresso 5 euro.

bssautunno_sfilata_pink-dress bssautunno_sfilata-sposo

Dove, come , quando

Bologna Sì Sposa Autunno è in programma presso il padiglione 19 di BolognaFiere – ingresso da via della Costituzione 5 – venerdì 14, sabato 15 e domenica 16 ottobre, con i seguenti orari: venerdì dalle ore 19.00 alle ore 23.00, sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 20.00. Ingresso unico 5 euro (1 euro con il coupon Conad). Costo parcheggio 5 euro al giorno grazie a una convenzione con il Parcheggio Costituzione.

Per operatori e wedding planner che desiderano visitare la sezione Buy Wedding in Italy e partecipare ai seminari, tutte le informazioni su http://buyweddinginitaly.it/bwi-fiera/bwi-a-bologna-si-sposa

 Info su www.circuitosisposa.it e sulla pagina www.facebook.com/circuitofieresisposa

PER SAPERNE DI PIU’
Oltre 200 espositori, tra gli eventi le sfilate d’Alta Moda Sposi
Un unico grande appuntamento con oltre 200 espositori provenienti prevalentemente da Bologna e provincia – ma anche dalle altre provincie emiliane e da regioni diverse come la Toscana, il Lazio, la Puglia, la Sicilia, la Calabria – che presenteranno le novità del Wedding 2017 in ogni ambito: addobbi floreali, bomboniere e partecipazioni, catering, gioiellerie, ristoranti e pasticcerie, noleggio auto e intrattenimento. Ampio spazio agli atelier di moda, per gli abiti degli sposi ma anche dei testimoni e dei parenti, e ai wedding planner, punto di riferimento sempre più apprezzato per l’organizzazione di una giornata indimenticabile. Inoltre, per ammirare dal vivo le nuove collezioni delle migliori marche di abiti da sposa e sposo 2017, e gli abiti da cerimonia per invitati, paggetti e damigelle, in programma sfilate di alta moda: venerdì alle ore 21.30, sabato e domenica  alle ore 11.30, 15.30 e 17.30.

bssautunno_bozzettiabitisposa

Gay Bride Expo, cosa è cambiato dopo l’approvazione della legge sulle unioni civili
Gay Bride Expo è il primo Salone italiano dedicato alle unioni tra persone dello stesso sesso. Organizzato da bussolaeventi, in collaborazione con BolognaFiere e con il patrocinio di Arcigay nazionale, l’evento al suo secondo anni di vita si svolge nell’ambito della undicesima edizione di Bologna Sì Sposa Autunno. L’obiettivo è creare un punto di riferimento nazionale per le aziende  del settore Same Sex Wedding e contestualmente promuovere incontri con ospiti di rilievo, seminari tecnici e mostre. E se già l’anno scorso, quando la legge che riconosce le unioni same sex era ancora in discussione, si era creata un’opportunità di riflessione e confronto, ora che la legge è approvata c’è non solo l’opportunità di festeggiarla ma anche di tracciare qualche bilancio e di scambiare buone pratiche.

Tra gli ospiti di Gay Bride, Vladimir Luxuria, la cantante Antonella Lo Coco, la chef Spisni

Madrina dell’evento sarà Vladimir Luxuria, prima parlamentare trans italiana, ma soprattutto icona della battaglia per il riconoscimento della diritti delle persone lgbt. Oltre a lei altri artisti verranno a dare sostegno al messaggio di Gay Bride Expo: è il caso di Roberta Giallo, voce straordinaria allevata nella scuderia di Lucio Dalla che interverrà venerdì sera, 14 ottobre, al party di benvenuto, e di Antonella Lo Coco, finalista a “X Factor” e rocker fuoriclasse, che sarà a Gay Bride per la giornata di chiusura. Immancabile l’ironia che avrà il volto di Giorgia Battocchio, l’esilarante venditrice della Giochi Golosi scoperta in tv da “Italia’s Got Talent”, o che si materializzerà tra gli stand con  le incursioni degli attori di 16lab e le loro scene da un’unione civile, che coinvolgeranno anche gli spettatori durante le loro performance improvvisate. Arriverà con tagliere e matterello Alessandra Spisni, regina della tagliatella consacrata a “La Prova del Cuoco”, su Raiuno, che sabato pomeriggio, 15 ottobre, darà vita a un workshop molto originale, in cui insegnerà agli attivisti lgbt i segreti della sfoglia. Oltre alla tavola rotonda tra wedding planner e coppie, in programma domenica 16 ottobre, un altro momento di formazione si terrà sabato con il workshop di Roseli Riva, wedding planner diplomata al Gay Wedding Institute di New York, dal titolo “Non ci si improvvisa Same-Sex Wedding Planner”. Tra gli eventi anche la prima edizione del Gay Wedding Scenography Award, gara tra i Gay Wedding Planner Italiani per il migliore allestimento di un matrimonio lgbt. E da non perdere la mostra “It Gets Better” dell’artista americano Alexander Salazar, residente a Firenze: 15 quadri esposti secondo un percorso espositivo che parte dal passato, attraversa la realtà di oggi e propone un auspicio per il futuro. La mostra descrive la percezione del rapporto di coppia omosessuale ma non solo che ha la società di ieri e di oggi e di.. domani, interpretato con un ottimistico messaggio di speranza. Info complete su http://circuitosisposa.it/fiera/gay-bride-expo/

bssautunno_gaybrideexpo-abiti-sposi

Buy Wedding in Italy
Evento interamente dedicato al Destination Wedding in Italia giunto alla sua seconda edizione. Sabato 15 e domenica 16 ottobre i professionisti del settore avranno l’opportunità di incontrare molte realtà italiane specializzate in Destination Wedding ed iniziare proficue collaborazioni. Ricchissima l’agenda delle wedding planners che si iscriveranno alle giornate di conferenze a loro dedicate. Si parlerà di Destination Wedding attraverso l’esperienza di prestigiosi relatori professionisti, specializzati in questo settore. Non semplice formazione, infatti, ma spunto fondamentale di riflessione per chi desidera intraprendere questa strada o per chi desidera implementare il proprio business in questo settore. Presenti una quarantina di buyers internazionali provenienti dai cinque continenti, e fitto il programma a loro dedicato che si svolgerà per i tre giorni e che si concluderà con un educational tour che porterà i buyers a conoscere alcune delle location italiane dedicate al Destination Wedding. Un’occasione unica per i professionisti del settore di incontrare altri imprenditori che desiderano collaborare insieme al fine di far crescere le rispettive attività. Info su http://buyweddinginitaly.it/bwi-fiera/bwi-a-bologna-si-sposa/?lang=it

Una guida completa per gli sposi
E Bologna Sì Sposa Autunno sarà anche l’occasione per presentare la nuova edizione di Guida Sposi Emilia Romagna, un utile vademecum con oltre 300 schede informative e scontistiche esclusive relative a tutti i settori del Wedding per i futuri sposi distribuito gratuitamente, visibile e scaricabile anche sul portale www.guidasposi.it

Ingresso a 1 euro con la convenzione Conad & E.Leclerc
Una ragione in più per visitare la kermesse bolognese: tutti coloro che da martedì 4 a venerdì 14 ottobre faranno spesa presso gli ipermercati e nei supermercati Conad di Bologna e Modena e provincia potranno ritirare il coupon per l’ingresso a Bologna Sì Sposa Autunno a soltanto 1 euro.