Abbiamo intervistato Francy Romano, la giovanissima e bellissima vincitrice delle selezioni per la regione Piemonte, della IV edizione del concorso “The Queen Trav 2018“, svoltasi a Torino domenica scorsa.

Ciao Francy, innanzitutto, congratulazioni per aver vinto le selezioni del Piemonte di The Queen Trav. Come ti senti?
Ciao Alessia! Ti ringrazio. Sono molto felice per aver vinto questo concorso. È stata una bellissima esperienza

Ti va di raccontarti un po’ ai nostri lettori?
Il mio nome è Francesca , all’anagrafe Francesco, e sono una ragazza transgender all’inizio del mio percorso di transizione.
Ho 21 anni , compiuti un giorno prima del concorso e abito in un paesino in Provincia di Torino.
Nella vita mi sono qualificata come parrucchiera e onicotecnica (tecnico delle unghie) professionista ed attualmente lavoro free-lance presso diversi centri estetici torinesi.

Che hobby hai, cosa ti piace fare nel tempo libero?
Nel tempo libero amo leggere (ultimamente libri a tematica trans), dedicarmi all’associazione alla quale ho preso parte: SUNDERAM di Torino , associazione che ha come obbiettivo il benessere e il sostegno delle identità transgender torinesi.
Inoltre nutro una forte passione per la cucina e per il cucito.

Era la prima volta che partecipavi ad un concorso simile? Come ti sei preparata?
In realtà no. Ho un passato molto bello come Drag Queen. Spesso ho preso parte nel mondo dei concorsi vincendone anche uno Nazionale all’età di 17 anni, lo ricordo come se fosse stato ieri.
La preparazione per questo concorso è stata complessa e minuziosa. Io credo che ognuna di noi sia bella, ma sono dei dettagli che fanno la differenza.

Il tuo abito da sera era bellissimo, l’hai confezionato tu o è di qualche stilista?
Grazie mille!!! Il mio abito da sera l’ho acquistato in un noto Atelier di Abiti Da Sposa Torinese.
Ho deciso di apportare qualche modifica da sola , come l’aggiunta degli strass boreali in vita e la diminuzione dello strascico.

Cosa ha colpito in particolare modo la giuria, di te?
Credo che la giuria sia rimasta colpita dalla mia naturalezza e dal mio sorriso. Sono i miei punti di forza.

Pensi che parteciperai ad altri concorsi?
Credo proprio che in futuro parteciperò ad altri tipi di concorsi, come quelli trans ad esempio.

Qual’è la cosa che ti è piaciuta di più del concorso?
In questo concorso ho apprezzato molto la disponibilità disarmante del vostro staff e la vostra gentilezza. Inoltre ho adorato le partecipanti. Tutte molto carine e disponibili con me. Non potevo chiedere di meglio.

C’è qualcosa invece, se c’è stata, che avresti migliorato?
Probabilmente per attribuire maggior importanza a questo tipo di concorsi , avrei scelto una location con un impatto maggiore, come un Teatro.

Qual’è il tuo artista preferito?
Io amo molto le grandi cantanti italiane del passato come Ivana Spagna, Raffaella Carrà, Mia Martini, Renato Zero, Patty Pravo e Ornella Vanoni.
Amo i veri artisti, quelli che hanno contribuito a creare la storia della musica italiana.

Che obiettivi hai nella vita? Cosa ti piacerebbe diventare?
Il mio o
biettivo principale è trovare un equilibrio con me stessa. Non so bene se in futuro mi sottoporrò ad un intervento come la riassegnazione del sesso, certo è che lotterò con tutta me stessa per vivere in piena libertà e soddisfazione.
Sogno di aprire un centro benessere tutto mio e di continuare a fare attivismo in associazioni per migliorare la situazione in Italia.

Infine, se ti va, c’è qualche messaggio che vorresti dire a chi ci legge?
Il messaggio che voglio dare a chi legge è particolarmente rivolto alle “nuove leve”.
Nulla è più bello che essere se stessi sempre.
Quindi è bene che ognuna di noi si rimbocchi le maniche e lavori con determinazione e a testa alta per raggiungere i propri obbiettivi. Poco importa il tipo di lavoro al quale ci si dedica.
Importa far capire alla nostra società che ESISTIAMO E ABBIAMO DIRITTO DI FAR PARTE DI QUESTO MONDO QUANTO GLI ALTRI.
Dobbiamo lottare per la nostra felicità e affinché ognuna di noi sia libera di scegliere da sola che strada intraprendere nella vita, senza obblighi e senza compromessi.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other