Francesco Cicconetti, all’anagrafe ancora Francesca, è un 21enne di Rimini che non si sente più femmina da tempo e da un anno ha intapreso il percorso fisico e psicologico per diventare maschio. Si sa che questo percorso è piuttosto costoso (servono circa 9.000 euro) e per questo il trans ha lanciato una raccolta fondi attraverso i social per potersi pagare la mastectomia e avviare la transizione completa.

FtoM: Francesco Cicconetti
Francesco Cicconetti è iscritto all’università di Bologna alla facoltà di Lingue aziendali e ha una ragazza a Berlino con cui sta assieme da circa 2 anni. Intervistato dal Corriere di Romagna, ha affermato che la vicinanza della fidanzata gli sta rendendo meno difficile a livello psicologico la decisione che ha preso e a proposito della raccolta fondi ha così spiegato: “in Italia lo Stato ti permetterebbe, mettendoti in lista, di ricevere il beneficio economico ma c’è un percorso da seguire. Devi essere da almeno un anno in terapia ormonale, poi andare con un avvocato dal giudice a chiedere di essere operato su organi sani. Dalla sentenza poi ci si mette in lista e prima o poi verrai contattato. Minimo ci vogliono due anni“.
Un po’ troppo tempo, anche se Francesco Cicconetti vive la sua condizione in maniera serena: la sua famiglia l’ha sempre supportato “la vicinanza è molto importante. Il percorso ti porta a essere tranquillo. Sei talmente tanto seguito che non puoi arrivare ad avere dei traumi“.
Prima di maturare la decisione di operarsi e cambiare sesso, Francesco si reputava lesbica, ma era una definizione che gli stava molto stretta perché “mi consideravo una donna attratta dalle donne ma è tutta un’altra cosa“.
Se volete aiutarlo a sentirsi una persona completa, anche pochi euro possono fare la differenza: “Il tuo aiuto potrebbe cambiare la mia vita, permettendomi di essere chi ho sempre sentito di essere“.
Per donazioni www.gofundme.com/qrje8c.

***
Segui le notizie di cronaca sulla nostra rubrica!