Aprirà nel 2018 in Brasile, nella città di Piracicaba

Parola d’ordine: vietato l’accesso ai minori di 18 anni; parliamo del parco a luci rosse che aprirà le sue porte nel 2018 a Piracicaba, una città situata a circa due ore da San Paolo, in Brasile, e dedicato esclusivamente all’intrattenimento per adulti. Una sorta di Disneyland rigorosamente per maggiorenni, che conta di dare lavoro ad almeno 250 persone, portando un po’ di sollievo alla recessione economica che il Brasile sta vivendo da alcuni anni.
Erotikaland, questo il nome del parco, avrà una estensione di circa 150mila metri quadrati e si propone di attirare tutto quel turismo godereccio, che oltre alle incantevoli spiagge e alla natura del Paese sudamericano, strizza l’occhio più che volentieri anche ad attrattive più piccanti.
I proprietari hanno precisato che all’interno del parco non sarà possibile fare sesso, in quanto le attrazioni serviranno solo per “educare” e prendere magari spunto per giochi erotici nuovi; da vivere nella propria vita privata però.
All’interno dell’area, sarà però presente anche un “love hotel” (hotel dell’amore) a disposizione dei visitatori, e siamo sicuri che le sue camere non resteranno mai vuote: Anche fuori dalle mura del parco è prevista la costruzione di diversi altri hotel, sempre per chi volesse mettere in pratica ciò da cui si è lasciato sedurre visitando parco.
Curiosi sulle attrazioni?
Tra quelle finora svelate, ci sarà una piscina per nudisti, una ruota panoramica, acqua-scivoli, un labirinto, una galleria osé ed il “treno del piacere” una sorta di autoscontro con le macchine a forma di genitali. Inoltre, è previsto un cinema in 7D con poltrone vibranti, che dovrebbe garantire emozioni uniche a chi le prova.
Non solo attrazioni erotiche però: gli ideatori promuoveranno iniziative sul sesso sicuro e incoraggeranno i visitatori all’utilizzo dei preservativi.
L’ingresso, inoltre, non sarà affatto economico; chi vorrà accedere al regno dei piaceri dovrà sborsare la non economica cifra di 100 dollari, circa 85 euro…
siete pronti all’avventura?