Disturbi mentali nelle persone trans: lo studio sui rischi e alcuni farmaci Medicina, salute e benessere Costume & società

Disturbi mentali nelle persone trans: lo studio sui rischi e alcuni farmaci

Share:

Disturbi mentali nelle persone trans: lo studio sui rischi e alcuni farmaciNel mondo della medicina vengono sempre valutati i pro e i contro, insomma i benefici e gli effetti collaterali. Questi possono essere lievi come alterazione e sonnolenza, o gravi, come disturbi mentali. È proprio su questi e il percorso di transizione che si è occupato uno studio condotto dalla Transgender Youth Clinic del The Hospital of Sick Children di Toronto. Pubblicato sulla famosa rivista ‘Pediatrics’, lo studio ha analizzato il percorso clinico di 300 giovani persone transgender, suddividendole in due gruppi. Da una parte quelli che hanno richiesto la terapia farmacologica prima dei 15 anni, dall’altra che aveva avuto accesso alla stessa dopo quell’età.

Da questa è emerso che I soggetti appartenenti al secondo gruppo sperimentavano in maniera maggiore problemi di salute mentale. Circa il 46% infatti soffriva di depressione, più della metà di questi ha considerato il suicidio e ben il 17% lo ha tentato. Valori molto alti e preoccupanti, soprattutto rispetto a quelli riguardanti il primo gruppo di analisi. In questo infatti solo il 9% aveva tentato il suicidio.

Secondo i ricercatori, la motivazione sarebbe da ricercare nella disforia in età puberale. Lo sviluppo dei caratteri sessuali secondari associabili al genere assegnato anziché a quello di elezione, il disagio delle giovani trans può intensificarsi. Aggiunto poi all’accesso tardivo alla terapia ormonale, amplificherebbe I disturbi d’ansia e depressione collegati alla disforia.

In conclusione quindi, risulta fondamentale che le giovani trans possano accedere alla terapia farmacologica il prima possibile. Questo eviterebbe ripercussioni anche gravi, soprattutto per il benessere mentale. Non sappiamo poi se l’accesso prioritario alle cure sia correlato alla salute psicologica in età adulta però bisogna sempre prestare attenzione ai soggetti più vulnerabili.

Disturbi mentali nelle persone trans: lo studio sui rischi e alcuni farmaci

Segui i nostri hashtag:
#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam #diarioescort #incontritransexsexystar #videohot #moviehot