Uno sportello “Antidiscriminazione” che servirà da punto di ascolto e informazione per la comunità arcobaleno. Sarà quindi per le lavoratici e i lavoratori lesbiche, gay, bisessuali e transgender (LGBTQIA).
L’inaugurazione è prevista per domani, martedì 27 novembre alle ore 15. Si terrà nella sede cuneese della Camera del Lavoro in via Coppino 2 bis, luogo dove sarà ubicato lo sportello.
La lodevole iniziativa di Cgil Cuneo e GrandaQueer – ArciGay Cuneo è rivolta a chi subisce o ha subito sul posto di lavoro discriminazioni di genere legate al proprio orientamento sessuale. Si propone quindi di diventare un punto informativo per tutte le problematiche relative alla mancanza di rispetto delle diversità.
Lo sportello si chiamerà “Nuovi diritti“. Sarà aperto il martedì con orario 10/12 e il giovedì dalle 14 alle 16. Prosegue quindi il percorso che la CGIL intende promuovere nei confronti dei diritti.

Con la speranza che questo sportello venga aperto in tutte le città, facciamo un in bocca al lupo a tutti!

Cuneo: attivo lo sportello 'antidisciminazione' per omosessuali e trans