consultorio-transgenere-beni-alimentari-per-aiutare-le-persone-trans-in-difficolta Regina Satariano Daniel Jerez Costume & società

Consultorio TransGenere – Beni Alimentari per Aiutare le Persone Trans in Difficoltà

Share:

In questo periodo di emergenza sanitaria cresce il bisogno sociale  

Ma cresce anche la voglia di donare a chi ha maggiori difficoltà: donare cibo e beni di prima necessità.

consultorio-transgenereIn risposta alle tante domande giunte all’Associazione Consultorio Transgenere di Torre del Lago Puccini, si indicano alcuni modi semplici per orientarsi e capire come aiutare concretamente chi ha più bisogno.

L’emergenza sanitaria da Coronavirus ha imposto all’Associazione Consultorio Transgenere di Torre del Lago Puccini di ricorrere ad iniziative straordinarie per continuare a sostenere le attività di solidarietà sociale e supporto per le persone trans.

“Tutti insieme possiamo fare la differenza”

consultorio-transgenere-beni-alimentari-per-aiutare-le-persone-trans-in-difficoltaPer questo, durante questo periodo di isolamento forzato causa Coronavirus, l’Associazione Consultorio Transgenere chiede sostegno per continuare a difendere la salute fisica e psicologica delle persone trans.

“Tutti insieme possiamo fare la differenza”, dice Regina Satariano, responsabile dell’Associazione Consultorio Transgenere di Torre del Lago Puccini. 

Abbiamo bisogno dell’aiuto e della fiducia dei cittadini per continuare a dare una speranza alle persone trans sostenendole in questo periodo di enorme difficoltà causa COVID-19”.

Ci sono molti modi per contribuire

da volontari, al contenimento del Coronavirus. Il primo e il più semplice è restare in casa. Può sembrare un controsenso, ma è proprio così: Covid-19 è un nemico contagioso e molto pericoloso.

Non uscendo aiutiamo direttamente il personale medico e tutte quelle persone che stanno combattendo in prima linea questa battaglia.

Ti stai chiedendo come puoi essere utile, ecco qualche indicazione:

• Applicando alla lettera le indicazioni contenute nel DPCM del 29 marzo 2020 emesso dal Presidente del Consiglio dei Ministri e recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale.

• Rimanendo a casa: non uscire è il miglior modo di proteggere te, gli altri, l’intera comunità.

• Contattando l’Associazione Consultorio Transgenere di Torre del Lago Puccini rendendoti disponibile a fornire beni alimentari per aiutare le persone trans in difficoltà.

• Aiutando la Caritas di Viareggio offrendo beni o generi di prima necessità affinché possano essere distribuiti alle persone bisognose. 

Molte persone trans che si trovano in Italia non hanno un conto corrente e tantomeno una residenza fissa.

consultorio-transgenereQuesti fattori le escludono di fatto dalla possibilità di accedere ai buoni spesa emessi dal Governo per contrastare le conseguenze dell’emergenza sanitaria in corso.

Il tuo aiuto è fondamentale perché i generi di prima necessità che verranno raccolti attraverso le donazioni volontarie all’Associazione Consultorio Transgenere, saranno impiegati per dare un aiuto alle persone trans in difficoltà sulla base di priorità individuate dalla responsabile dell’Associazione del Consultorio.

Sei una persona trans in difficoltà e hai bisogno di  aiuto?

consultorio-transgenere-beni-alimentari-per-aiutare-le-persone-trans-in-difficoltaRegina Satariano (Vedi video qui), referente dell’Associazione Consultorio Transgenere di Torre del Lago Puccini, contattabile al numero telefonico 337 253 346, risponde alle richieste delle persone trans in difficoltà e fornisce supporto psicologico e morale in questo periodo di quarantena.

Se vuoi aiutare, puoi seguire anche le indicazioni sul sito dell’associazione www.consultoriotransgenere.it e fare una donazione specificando “per sostenere Regina all’acquisto di generi alimentari”.

Siamo tutti sotto stress

con o senza mascherina, un sorriso a uno sconosciuto può essere un messaggio solidale, senza rivolgersi la parola.

Più di tutti, però, dobbiamo sorridere, e possibilmente ringraziare, le persone che stanno lavorando per noi, esponendosi ogni giorno a un rischio di contagio enormemente più alto rispetto a noi, che magari siamo usciti solo per fare la spesa.

Ringraziarli non cambierà la loro vita, ma magari li gratificherà per un momento e gli farà capire che sappiamo quanto è prezioso il loro servizio.

Un sentito ringraziamento va inoltre a Gabriele Tomei, Assessore al Welfare del comune di Viareggio, alla Protezione Civile in particolar modo al referente e responsabile Eugenio e all’associazione Il Germoglio e alla Caritas di Viareggio oltre alle Unità di strada della Versilia (Giorgia), di Pisa (Marina) e di Massa.

Che hanno fin da subito compreso la gravità della situazione e si sono adoperati immediatamente per garantire generi di conforto per le persone trans in difficoltà.

 

Leggi anche:

Regina Satariano “L’Amore Ai Tempi Del Coronavirus”

Piccole Trasgressioni Nei Tempi Del CORONAVIRUS

Guarda i video di Regina sul Coronavirus:

Pandemia il Nostro No Deve Essere Forte e Deciso – Regina Satariano

Regina Satariano: L’amore ai tempi del Coronavirus