Riceviamo da Regina Satariano, Responsabile del Consultorio Transgenere e Vice Presidente O.N.I.G., il comunicato stampa inerente al Congresso Internazionale che si svolgerà il 14 e 15 novembre 2019 a Napoli, dal titolo: “Buone pratiche nella salute, nelle politiche sociali e nei diritti umani delle persone transgender: un confronto tra Europa e America Latina”.

COMUNICATO STAMPA

Da anni, il Centro di Ateneo “Servizi per l’Inclusione Attiva e Partecipata degli Studenti” – SInAPSi dell’Università di Napoli Federico II, è attento, all’ interno di un’ottica volta a promuovere l’inclusione sociale, alle tematiche relative alle identità di genere.
In tal senso, oltre a favorire supporto e sostegno con gli sportelli, attività laboratoriali o workshop e ricerca, intende promuovere processi di conoscenza e favorisce la conoscenza, la sensibilizzazione e la corretta informazione nei confronti di quelle tematiche legate alle persone che non si riconoscono all’interno de modelli binari di genere maschile/femminile e, per tale motivo, sono soggetti a stigma, discriminazione, violenza ed esclusione.
Tra le iniziative di sensibilizzazione e di promozione di una cultura inclusiva delle differenze, il Congresso Internazionale “Buone pratiche nella salute, nelle politiche sociali e nei diritti umani delle persone transgender: un confronto tra Europa e America Latina” –  organizzato dal Centro di Ateneo SinAPSi, dal Dipartimento di Neuroscienze e Scienze riproduttive ed Odontostomatologiche dell’Università Federico II di Napoli, dal CENESEX (Cuban National Center for Sex Education), dalla Fondazione Genere Identità Cultura e dall’O.N.I.G. (Osservatorio Nazionale sull’Identità di Genere) si pone l’obiettivo di esplorare, attraverso una prospettiva multidisciplinare, le Best Practices di 6 differenti Paesi – Cile, Cuba, Francia, Italia, Norvegia e Portogallo – al fine di sostenere un assetto finalizzato a tutelare le differenti soggettività in riferimento al genere ed alle sue espressioni.

In particolare durante l’evento verranno trattati i temi della salute, delle politiche sociali e dei diritti umani delle persone transgender da diverse prospettive: storico-antropologica, psicologica, sociologica, legale, associazionistica, medico-chirurgica e sanitario-assistenziale.
Ci sarà anche l’interessante presentazione del testo scritto da Mariela Castro “Persone Transessuali a Cuba”, che spiega come, nonostante i progressi, diversi studi recenti dimostrano che continuano a riprodursi situazioni d’iniquità che rappresentano ancora un problema da risolvere.
A conclusione dei lavori, si darà spazio alla prospettiva artistica, con la mostra fotografica “Translùcida”, ideata da Paolo Titolo e curata da Raffaele Loffredo, che scava nel mondo interiore naturale delle persone Transessuali.

Per informazioni ed iscrizioni al Congresso
http://www.sinapsi.unina.it/transbestpractices_conference

Informazioni e contatti E-mail: convegno14e15nov@gmail.com

Link utili Social Networks:
https://www.facebook.com/events/1324302657750262/
https://www.instagram.com/transbestpractices/
https://www.facebook.com/CentroSInAPSi/

Condividi