Conquistare un uomo del Capricorno è difficile e può essere doloroso.
Quindi, prima di tentare di farlo bisogna verificare se si hanno determinate caratteristiche, come la tenacia e la resistenza.
Quando cercherete di farlo passerete dalla speranza alla delusione almeno tre volte al giorno.
L’inizio con un uomo del capricorno è sempre sorprendentemente facile perché mostra un lato remissivo ed infelice che stimola il vostro senso materno.
Lui accetterà la vostra corte e vi darà ampio spazio raccontandovi le sue disgrazie, che sono sempre abbondanti e diffuse in ogni aspetto della sua vita.
Vi sembrerà un uomo serissimo per il quale le donne non esistono, anche perché così acciaccato ed infelice non può dedicarsi a conquiste femminili, ma questo lo penserete solo fino a quando non sbatterete contro una realtà che vi mostra il contrario.

Se lo rimproverate peggiorate la situazione e lui vi racconterà le più incredibili bugie, dopo di che farà la vittima e se esternate dei dubbi dichiarerà che fra voi due non ci può essere altro che una buona amicizia, che non vuole illudervi perché è una persona per bene, che vi renderebbe infelice e che è meglio che vi lasciate.
Ricordate che l’ uomo del Capricorno è un bugiardo, anche se sembra l’uomo più sincero del mondo; non vuole mai affrontare la verità, perché detesta le discussioni e perché è fondamentalmente un pietoso, un uomo che non vuole vedere soffrire e quindi preferisce la bugia alla cruda realtà.
Inoltre, detesta farsi riconoscere: solo lui sa come è dentro, agli altri mostra una facciata ben costruita.
Non fate mai domande e non mostratevi troppo interessata; uno spiccato spirito di contraddizione lo anima e gli fa desiderare tutto quello che gli sfugge.
Dovete armarvi di una straordinaria pazienza; se siete sensibili, emotive e bisognose d’affetto, state alla larga dell’ uomo del Capricorno.
Con lui dovete accontentarvi delle briciole, non vi darà mai tutto di se stesso, è molto economo, anche nei suoi sentimenti.

uomo del capricorno - Cassius Clay

Con lui, dovete rinunciare alle piccole attenzioni che fanno parte di un rapporto amoroso.
Le vostre rinunce, un giorno vi premieranno; se voi avete atteso senza dargli noia , senza fargli rimproveri, accettando la concezione un po’ arida che ha dell’amore, allora lui penserà che meritate la sua riconoscenza e di diventare la sua compagna definitiva.
Essere la compagna di un uomo del Capricorno è un fatto positivo, perché è un uomo sicuro ed affidabile.
Il guaio è che un vero uomo del Capricorno ama i lunghi fidanzamenti; la sua indecisione ha delle radici profonde e se lo ascoltate, il vostro fidanzamento può durare 20 anni.
Siete voi che ad un certo momento dovete commettere un’azione di forza costringendolo all’unione; lui ve ne sarà grato perché ogni decisione è una liberazione; in tal caso si tratta di regolarizzare una situazione e lui ama le regole della società.

Questa è la facciata, ma dietro alle apparenze ci sono sempre delle sorprese: potrà succedere che dopo lunghi anni di unione, quando già eravate convinte di esservi unite ad un uomo assolutamente restio al richiamo dell’altro sesso, scopriate che lui in tutto questo tempo ha saputo nascondervi delle relazioni non proprio innocenti.
Non disperatevi, lui non si separerà mai da voi perché la sua fedeltà è di un altro genere: è fatta di una profonda solidarietà verso la famiglia ed i figli, e se riuscite a svegliare in lui il lato pietoso, la vera compassione che ha per le disgrazie altrui, allora scoprirete che è meglio accontentarsi della facciata senza scavare troppo in profondità.
Lui si difende gelosamente e non vuole essere scoperto, accettatelo così com’è, non ve ne pentirete.

Segui le rubriche di Astrologia qui.

L’uomo del capricorno è pubblicato sul webzine il piccole magazine by piccoletrasgressioni