Importante iniziativa a Genova

L’Associazione Consultorio Transgenere in collaborazione con Associazione Princesa, Comunità San Benedetto al Porto e MIT (Movimento Identità Transessuale) Bologna, promuove una giornata che pone all’attenzione della società civile la necessità del cambio anagrafico, per le persone trans che decidono di non intervenire chirurgicamente, possibilità data dalla sentenza della Corte di Cassazione del 2015.
Sarà possibile, per chi lo chiede, istruire la pratica del cambio di genere senza intervento.
Le persone interessate possono contattare la segreteria del Consultorio Transgenere allo 0584/350469.
Occorre presentarsi con un documento di identità, codice fiscale e certificazione di Disforia di Genere (per chi ne è in possesso).
Facciamo presente che non si tratta di un dibattito, ma di una iniziativa per le persone transessuali.


Saranno presenti:
REGINA SATARIANO
NADIRA QUEIROZ
MARIANNA PEDERZOLLI (Presidente Commissione Pari Opportunità Comune di Genova)
Dott.ssa CHIARA DALLE LUCHE, Psicologo. Autrice, per la Società italiana di Psicoterapia Funzionale, della relazione dal titolo “L’attenzione alla persona nella Disforia di Genere”.
Dott. MASSIMO LAVAGGI, Psicologo e Psicoterapeuta. Esperto dei processi di pensiero e della vita emozionale.
Avv. CRISTINA POLIMENO, Associazione Consultorio Transgenere, Torre del Lago Puccini.
Avv. CATHY LA TORRE, Movimento Identità Transessuale di Bologna.
Avv. PIETRO SERRACCHIERI
ROSSELLA BIANCHI, Associazione Princesa di Genova.
DOMENICO CHIONETTI, Comunità San Benedetto al Porto, Genova.

L’INIZIATIVA SI TERRA’ VENERDI 10 MARZO 2017, DALLE ORE 11:30

PRESSO LA COMUNITA’ DI SAN BENEDETTO AL PORTO DI DON ANDREA GALLO

 “CASA ANNA AGOSTINIS”  16126 GENOVA  –  VIA BRUNO BUOZZI 17 TEL. 010-2474056 e FAX 010-267877

 

 

 

CONFERENZA STAMPA

Venerdi 10 marzo 2017  ore 10
presso via Bruno Buozzi 17
Comunità San Benedetto al Porto

CAMBIO ANAGRAFICO:
PIU’ DIRITTI MENO TRAUMI
per le persone Transgeneder

L’Associazione Consultorio Transgenere in collaborazione con Associazione Princesa; Comunità San Benedetto al Porto e MIT Bologna (Movimento di Identità Transessuale) promuove una giornata che pone all’attenzione della società civile la necessità del cambio anagrafico per le persone trans che decidono di non intervenire chirurgicamente, possibilità data dalla sentenza della Corte di Cassazione del 2015.
Sarà possibile per chi lo chiede istruire la pratica del cambio di genere senza intervento.
Le persone interessate possono contattare la segreteria del Consultorio TransGenere
allo 0584/350469.
Occorre presentarsi con documento di identità, codice fiscale e certificazione di disforia di genere (solo per chi ne è in possesso)

Intervengono:
Regina Satariano Consultorio TransGenere
Avv. Cathy la Torre (Mit Bologna)
Marianna Pederzolli (Presidente Commissione Pari Opportunità Comune di Genova)
Rossella Bianchi (Associazione Princesa)
Domenico Chionetti (Comunità San Benedetto al Porto)

per Info: Regina Satariano 337/253346
Domenico Chionetti 339/3641575

Regina Satariano
Responsabile Consultorio Transgenere
Via Domenico dell’Aquila 27/2, Torre del Lago Puccini (LU)
Telefono e fax 0584350469
regina@consultoriotransgenere.it