Boom di candidati LGBT+ in America: è un nuovo record! Costume & società Cronaca

Boom di candidati LGBT+ in America: è un nuovo record!

Share:

Una grande svolta nella politica americana nel nome dell’inclusività e dell’uguaglianza. La comunità arcobaleno in America infatti è particolarmente attratta dalla carica pubblica. Nei vari livelli del governo degli Stati Uniti, ad oggi, ci sono 843 persone LGBT+ che coprono diverse cariche. Nel 2017 erano solo 417 ma il boom si è registrato quest’anno. Alle elezioni 2020 infatti ci saranno 850 candidati LGBT+, un numero record!

Boom di candidati LGBT+ in America: è un nuovo record!Le percentuali però sono ancora basse perché ci sia una giusta rappresentanza. Parliamo infatti dello 0,17% e quindi per una rappresentanza equa dovrebbero esserci in tutto quasi 23mila candidati LGBT+ in più, e questi dovrebbe essere eletti ovviamente. Il 4,5% della popolazione in America si identifica come membro della comunità arcobaleno quindi è giusto lottare per una maggiore equità.

Secondo ‘LGBTQ Victory Institute“, l’aumento dei candidati LGBT+ è stato del 21%. Nel dettaglio, è aumentato del 53% per i bisex e del 40% per le persone transgender.

Questo aumento è un segnale molto importante perché vuol dire che si guarda al candidato e alla sua proposta e non al suo orientamento sessuale. Oltre a questo, gli elettori che condividono lo stesso orientamento sessuale sperano che con l’elezione di un candidato LGBT+ si possa portare avanti una lotta per l’uguaglianza e rafforzare l’inclusione. Inoltre, è emerso che, la presenza di una persona LGBT+ in ufficio, contribuisce a eliminare le discriminazioni. Porta quindi a un ambiente molto più piacevole e inclusivo, che avrà poi effetti anche sul lavoro.

Ruben Gonzales, vicepresidente dell’organizzazione ha sottolineato che “nell’ultimo anno, i funzionari eletti LGBT+ sono stati in prima linea. Hanno portato avanti sforzi per porre fine al razzismo, bloccando le discriminazioni rivolte alla comunità trans. Hanno approvato la legislazione che fa avanzare l’uguaglianza per la nostra comunità inoltre. Gli alleati sono importanti, ma la rappresentazione LGBT+ negli uffici pubblici è fondamentale per il successo del nostro movimento“.

Segui i nostri hashtag:

#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam