Bologna Pride 2019“Sfondiamo i muri!”: questo é lo slogan del Pride che quest’anno risuonerà gioioso per le strade di Bologna. Un’avanzata coloratissima formata da migliaia di persone “invaderà” infatti, Sabato 22 Giugno il centro storico di una delle città più open mind d’Italia. Una sfilata festosa e pacifica per riportare al centro dell’attenzione l’importanza dei diritti civili e umani di tutte le persone LGBTQ*.
Sarà una festa, come sempre, ma sarà anche il culmine del percorso di attività politiche portato avanti assieme alle istituzioni cittadine e a tutte le persone che hanno contribuito.

Le madrine del Pride saranno le cantanti MYSS KETA e PAOLA IEZZI, amatissime dalla comunità arcobaleno di cui sono grandi sostenitrici.

L’appuntamento è a partire dalle ore 14.30 ai Giardini Margherita nel piazzale Jacchia. Alle 16.00 poi partirà ufficialmente il corteo lungo via Santo Stefano, via Farini, via Castiglione, due Torri, via San Vitale, Piazza Aldrovandi, Strada Maggiore fino alla porta, viale Carducci, via Dante, via Santo Stefano e ritorno ai Giardini Margherita.

La notte LGBTQ* si concluderà con la festa ufficiale “UNITE” al RED di Bologna, giunto alla 5a edizione: 15 ore di festa ininterrotta con 10 staff, 9 dj, 30 ragazzi e ragazze on stage e 3 piste da ballo.
Non mancate!