Bologna dedica una via a Marcella Di Folco: è la prima al mondo! Costume & società Cronaca

Bologna dedica una via a Marcella Di Folco: è la prima al mondo!

Share:

Bologna dedica una via a Marcella Di Folco: è la prima al mondo!Proprio oggi, in occasione dell’anniversario della sua scomparsa, vogliamo condividere una bella notizia che arriva da Bologna. Questa sarà la prima città ad avere una strada dedicata ad una persona trans, per la precisione proprio all’amata Marcella Di Folco.
Come abbiamo già detto nel nostro editoriale intitolatoUno, mai nessuno, centomila – Ricordo di Marcella Di Folco‘, è stata tra le tante cose la fondatrice del Movimento Identità Trans. (Per saperne di più comunque vi consigliamo di cliccare qui e leggere subito l’articolo.)

Ad annunciare la notizia, è stato il Sindaco Virginio Merola: ” La toponomastica è materia affascinante. Permette di dare identità ai luoghi rispecchiando la storia, in questo caso della nostra città. Lo facciamo grazie alle persone che hanno dedicato la loro vita al bene comune. Intitolare quindi una via a Marcella sarà un altro modo per confermare quanto la nostra Bologna sia città all’avanguardia nella storia dei diritti. Diritti che sono stati conquistati attraverso l’impegno di persone come Marcella Di Folco appunto.

Bologna dedica una via a Marcella Di Folco: è la prima al mondo!Cathy La Torre, avvocato e attivista LGBT+, che aveva lanciato l’idea, ha commentato subito la notizia. Ha detto: “È un pezzo di storia quello che sta per essere scritto. E lo stiamo scrivendo insieme. Bologna sarà la prima città ad avere un’intera via intestata a una persona trans: l’immensa, favolosa e indimenticabile Marcella Di Folco“.

È il frutto di una lotta che va avanti da decenni. È il risultato di un lavoro che ha visto impegnate protagoniste della storia come Sylvia Rivera, la sola a cui è stato intitolato un angolo di strada a New York. Anche Marcella Di Folco ha contribuito ovviamente, illuminando il buio e la marginalizzazione in cui troppe persone trans ancora vivono“.

E insomma, dopo la notizia della prima statua e del primo parco trans, attendiamo con ansia di poter passeggiare in questa via…e segniamo una nuova vittoria arcobaleno!

Segui i nostri hashtag:

#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam