Barbara Bush: l'ex First Lady a 90 anni cambiò idea sulle trans!Ci ha lasciati da qualche anno, dopo una vita ricca di avvenimenti ed emozioni, l’amata ex First Lady Barbara Bush. Eppure, negli ultimi giorni, abbiamo sentito ancora parlare di lei. A farlo è stata la nipote Jenna Bush Hager, scrittrice e figlia di George W. Bush.

Durante un’apparizione in un noto talk show per promuovere il suo libroEverything Beautiful in Its Time‘ (Tutto bello a suo tempo), ha fatto alcune rivelazioni. Pare infatti che, nonostante la nonna fosse etichettata come ultraconservatrice, era invece molto contemporanea e al passo con i tempi. “Penso che mia nonna Barbara sia stata fraintesa per come appariva. O forse è stato per alcune cose che ha detto” racconta la nipote. “Amava profondamente mio nonno ma anche quando era Presidente capitava che non fosse d’accordo con qualcosa che diceva o faceva“.

Secondo i suoi racconti, Barbara Bush era una bella donna brillante e intelligente. Queste doti si univano alla sua prontezza nel cambiare idea su alcune cose, anche a novant’anni. ‘Ho imparato un sacco dai nostri pranzi‘, è il capitolo in cui Hager racconta della volta in cui si trovò a parlare dei diritti LGBT+ e di inclusività con la nonna e lo storico Tim Naftali. Ciò che la sorprese e la portò ad ammirare ancora di più la nonna fu il fatto che, dopo qualche giorno dal pranzo, l’ex First Lady fece recapitare a Naftali un messaggio che diceva: “Ho appreso un sacco dal nostro pranzo insieme. Nafatlai grazie. Mi ha fatto cambiare il modo di vedere tante cose, comprese le persone trans. Sono nate così!“.

Conservatrice o no, tutti possiamo cambiare idea analizzando le cose sotto un punto di vista diverso no?
E soprattutto “se una donna di 90 anni può sedersi, ascoltare a cuore aperto e cambiare il proprio punto di vista, allora tutti noi possiamo fare un passettino in più in questa direzione no?”. Queste le parole di Hager…e noi le condividiamo in pieno!

Segui i nostri hashtag:

#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam

Condividi