Il 21 settembre verrà inaugurato a Corsico, Milano, il nuovo locale Baraonda by Nuova Idea, grazie al sodalizio artistico e non solo tra Adriano Ferro, personaggio di spicco nella movida milanese, Barbara Bocca Grimaldi e Ivan Alf, che ha una carriera gestionale nei locali più importanti LGBT*. Naturalmente, non mancheranno le telecamere di Piccole Magazine TV a riprendere l’evento, continuate a seguirci!

Buongiorno a tutti, allora, ci siamo quasi, il 21 settembre verrà inaugurato il vostro nuovo locale, il Baraonda by Nuova Idea, come è nata l’idea?
Ivan Alf:
l’idea nasce da Adriano Ferro che ha collaborato per oltre 15 anni nell’ex Nuova Idea. Adriano è istrionico e camaleontico ed è riuscito a stare al passo con i tempi portando idee innovative e professionisti internazionali. Ha varcare il palcoscenico dell’ex Nuova Idea proponendo spettacoli di vario genere, oltre a concorsi di successo che si sono sempre più arricchiti di elementi, persone e scenografie. La proficua collaborazione con Nuova Idea ha fatto si che gli venisse proposta la gestione del locale.

Barbara Bocca: collaborando da tempo con lui ed apprezzando le sue doti, mi ha proposto di diventare sua socia. Mancava una figura che seguisse la parte economica, dalla cassa alla gestione fornitori e pubbliche relazioni.

Ivan Alf, tu sei già piuttosto noto nella scena LGBT*. Che ruolo ricoprirai in questo progetto?
Ivan Alf:
beh, mi sono sempre occupato, sul territorio, delle serate più cool oltre ad essere stato socio di un locale a tema. Gestirò tutta la parte fondamentale del locale, dalla gestione dei Barman, i Dj…in poche parole sarò direttore tecnico di sala.

Barbara Bocca: come definisco io Ivan…è un tortino al cioccolato esternamente: può sembrare molto duro ma ha un cuore tenero, sono convinta di questo! (sorride). Ci conosciamo da tempo, abbiamo realizzato serate a tema con successi indescrivibili ad esempio la serata FAMELIKA che si terrà un venerdì al mese al Baraonda.

Si, Adriano Ferro ci aveva accennato alla novità nella sua intervista, siamo tutti curiosi! Ma ditemi, che tipo di locale si tratta, a che ti tipo di pubblico sarà rivolto?
Barbara Bocca e Ivan Alf:
abbiamo rinnovato lo storico locale con un restyling totale di location e staff in generale. La nostra idea è quella di mantenere la stessa filosofia in chiave rinnovata ed aperta a tutto il mondo LGBTQI* con serate a tema, concorsi a premi, tra cui il primo concorso inter-raziale Miss Beauty Trans in The World, concorso a cui teniamo particolarmente. Poi  non mancheranno il consolidato concorso Miss Bufferfly e Mr Borderline, oltre alla presentazione di nuovi talent.

Insomma, pare che Baraonda, si aprirà ancora di più ad un pubblico anche eterogeneo. Chi saranno gli ospiti dell’inaugurazione? Ci sarà qualche vip, qualche spettacolo particolare?
Barbara Bocca:
a parte la Vostra prestigiosa rivista che ne farà parte, abbiamo delle sorprese incredibili (non posso svelarvi i segreti di Adriano…rovinerei una sorpresa incredibile a cui è al lavoro da mesi per stupire e stupirvi)

Ivan Alf: VIP…per noi tutti i nostri clienti sono Vip. Ma abbiamo dei nomi d’eccellenza per il proseguo delle serate future.

Che aspettative avete dal nuovo locale?
Barbara Bocca: il futuro di Baraonda disco Club è di rilanciare il locale. vogliamo far conciliare tutte le realtà del mondo della notte (coppie, gay, trans, trav, cis…) riprendendo lo spirito della Vecchia Nuova Idea (anni 80) con il nuovo terzo Millennio targato BARAONDA!

Ivan Alf: nelle serate ci sarà uno staff nuovo di sexy barman, uomini e donne, e un’attenzione alla qualità dei drinks. Oltre a tavoli per ospiti e prive con sempre più attenzione per il nostro pubblico.

Grazie Barbara Bocca Grimaldi e Ivan Alf, appuntamento al 21 Settembre allora!
Barbara Bocca:
concludo con un motto coniato da Adriano Ferro che riassume tutta l’intervista: Nuovo volto, nuovo corpo, stesso cuore.  Ovviamente senza dimenticare la storia che ha creato il celebre locale da oltre 40 anni, diventato un’icona del mondo LGBTQ*!