Recentemente, abbiamo avuto l’onore d’ospitare negli studi televisivi di Piccole Magazine Tv la favolosa Bambola Star, icona mondiale della comunità LGBTQI e diva di internet. Bambola, come sempre, è stata deliziosa e stavolta ci ha fatto una bella sorpresa, arrivando in compagnia della sua bellissima cagnolina Wendy Star. Di seguito, ecco la divertente chiacchierata che ne è seguita e che potete vedere anche in video qui.

Video intervista Bambola Star diva di Internet

Ciao a tutti siamo qua con la nostra carissima e amata Bambola Star. Piccole magazine è presente a 360 gradi in tutto quello che riguarda il mondo LGBTQI, sia la parte dei concorsi, la parte sociale, gli eventi…e oggi intervistiamo Bambola Star: ciao!
Ciao a tutti, sono qui, lo faccio con il cuore per tutto il mio Brasile. La diva del Brasile è qui soltanto per voi e per tutto il mondo che mi segue sui social.

Oggi non sei qua con noi da sola, ma hai con te questa compagnia deliziosa.
Lei è Wendy Star, la regina Wendy Star, amata da tutti ed è venuta diretamente dalla sua casina agli studi di Piccole Magazine TV per fare questa sua apparizione meravigliosa per tutto il Brasile, dove ha un sacco di ammiratori. Lei è la mia cagnolina amata, io la amo e fa parte della mia vita, dove io vado, lei è sempre con me.

E’ deliziosa: la Bambola e la Bambolina!
Esattamente, Wendy Star Bambolina!

Video intervista all'icona trans Bambola Star

Bambola, spieghiamo a chi ci segue perchè hai scelto questo nome? Che significato ha per te?
Certo, spiegherò a tutti i miei fans che significato ha perchè ogni tanto sbagliano nella pronuncia. Bambola star è nata nel mio passato, nel mio lavoro nel mondo artistico Italiano. Ricordo che mi stavo preparando e nel camerino il direttore artistico dello spettacolo chiese: “chi è la ragazza trans?”.
Le ragazze in camerino con me, risposero che ero io, lui mi viide e mi chiese “ma come ti chiami?”.
Io avevo vergogna di dire il mio vero nome perchè ero arrivata da un posto molto lontano che è una tribù indigena. Allora, lui mi guardò e mi disse: “Bambola, da oggi in avanti tu sarai la nostra Bambola Star”…da li è diventato il mio nome artistico.

Vuoi spiegare ai tuoi fans brasiliani il significato?
Certo. Bambola vuol dire una “boneca”, perchè nell’epoca in cui facevo quel lavoro dicevano che somigliavo ad una bambolina: perciò è rimasto Bambola Star: una Bambola creata della cultura italiana.

Perfetto, quindi tu sei Bambola e Wendy Star è la tua bambolina.
Si, lei vive con me da 8 mesi e partecipa a tutta la mia vita. Io amo gli animali e per me le persone che amano gli animali sono luce, amore, allegria e passione. Siccome non ho avuto l’amore della mia famiglia, l’animale per me fa parte della mia vita.

Prima ci hai menzionato di essere un’indigena. Raccontaci un po’ di questo tuo lato forte, perchè arrivare dall’Acre a qui in Italia c’è una strada molto lunga ed immagino che non sia stato facile.
Certamente, lo spiego volentieri. Sono indigena, nata nel Rio Muru che è nell’Acre, sono cresciuta in un paesino piccolo che si chiama Taravaca, ma sono nata in mezzo alla floresta in una tribù che si chiama Cauxi. Purtroppo adesso nella foresta c’è una grave situazione di deforestazione, ma essa è il polmone del mondo, la mia terra.
La mia natura, questa mia personalità forte con lo spirito di soppravivenza di un’indigena deriva da lì.
Voglio dire a tutti i bambini indigeni che vivono per strada, come io ho vissuto: “non smettete di credere nei vostri sogni. Perchè quando noi abbiamo l’amore, vinciamo sempre”.

Intervista alla nuova diva di internet Bambola Star

Un messaggio molto bello.
Amore, rispetto e umiltà. Desidero che tutti i bambini indigeni ma anche tutti i bambini nel Brasile lottino come io ho lottato senza perdere la speranza. Sono molto orgogliosa di essere una indigena, il mio carattere viene da questo.

Si vede che hai una personalità molto forte e sicuramente è dovuto alle tue origini. Ma un’altra cosa che mi piacerebbe sapere…tutta questa fama che stai conquistando su Instagram, Facebook, cosa sta succedendo? Le persone seguono il tormentone che usi sempre per salutare nei tuoi video. Da dove è nato?
Ah si ok, beh… il mio “Buongiorno Brasile, buon pomeriggio Italia” è nato dalla mia semplicità, causata da una mancanza di comunicazione materna.
Un giorno mi sono svegliata molto triste, ero stanca, avevo fatto un lavoro a Milano e ho preso la mia cagnolina Wendy e sono andata a prendere un caffè in un dei bar dove vado solitamente. Dal niente mi è venuta voglia di dare il buongiorno al mio Brasile. Poi, per scherzo ho messo la mano sul viso e ho detto “Buon giorno Brasile, buon pomeriggio Italia, oggi sono così, con il viso acqua e sapone”.

E ora hai tante persone famose che ripetono questo tormentone, cantanti, musicisti, tutte persone che sui social replicano. Ma so che una in particolare è molto importante per te, la Solange.
Si, sono molto orgogliosa e felice, molto grata a tutte queste persone che apprezzano il mio tormentone.
Ora vi parlo della Solange. Solange Almeida è una cantante brasiliana folk, una persona meravigliosa. Abbiamo un rapporto molto speciale e sono molto grata ad una persona meravigliosa come lei per avermi dato la credibilità nell’usare il mio tormentone.
(si rivolge direttamente a lei) Mia carissima io ho solo da ringraziarti di cuore a te che con la tua umiltà e il tuo lato umano, hai utilizzato il mio tormentone e sei stata molto carina con me.
Per questo ti dò questo bacio grandissimo nel tuo cuoricino e che Dio possa illuminarti e darti tanto successo,ancora di più di quello che hai già, bacio amore, ti adoro Solange!

Io però qua ho una lista con Daniele Albuquerque, una presentatrice della tv brasiliana; Thais Araujo, una attrice fantastica…ho una lista enorme di persone che ti seguono: dal cantore funk al Mc Talibã, Terezza Cristina e tante altre cantanti che ti hanno nel loro cuore.
(si rivolge alle celebrità) Prima di tutto mi piacerebbe chiedervi scusa per aver utilizzato il vostro nome qui, ma lo sto facendo con le migliori intenzioni, grazie a tutti voi per utilizzare il mio tormentone.
Io ho solo che da ringraziare tutti loro, perché per una trans come me è molto gratificante avere queste persone meravigliose che mi seguono. A tutti i media brasiliani: un bacio nel vostro cuore. Ciao, miei carissimi.

Ok, quindi ci vediamo la prossima volta con Bambola Star e la nostra bellissima Wendy Star.
Un bacio speciale a tutto il mio Brasile e un bacio da parte di Wendy Star che ora andrà a dormire… Ciao!!!

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other