GALA’ CON REREGINAPRINCIPE ED UNA CORTE DI OSPITI

“La scala di Rio”, by Chico Recarrey, organizza ben 37 diverse feste da ballo durante il Carnevale di Rio De Janeiro ed anche quest’anno ha mantenuto il suo ruolo di dominatrice degli eventi danzanti.


La sera di martedi 7 marzo scorso c’è stato il tradizionale “Gala Gay”, che ha chiuso con una chiave d’oro la porta del salone dei balli dell’edizione 2017 del Carnevale di Rio.
La serata è stata presentata e guidata da una delle figure più note ed autorevoli della città: il pirotecnico e stravagante commentatore televisivo Milton Cunha.


Il salone del club, nel quale si è svolta la serata, era gremito di personalità nazionali e stelle internazionali del mondo LGBT.
Inoltre, erano presenti turisti e sostenitori provenienti da ogni paese.
Nella serata non poteva mancare un concorso a premi con l’elezione di un Re, di una Regina e di un Principe.
Orlando Almeida è stato eletto Re, Sula Lastorini è stata eletta Regina ed il modello Fabio Alves è stato eletto Principe.


Gli ospiti d’onore hanno formato una numerosa corte reale, nella quale spiccava Margot Minelli dall’Italia.
La schiera dei personaggi celebri vedeva la diva Roberta Vermont, Grace Vignate, Miss Bia, Liz Camargo, Kakà di Poly e Darbi Daniel di San Paolo.


Ed ancora, Katia Furacão, TBengston, Meine dos Brilhos, Lorna, Eula Rochard, Lisa Suan e Ingrid H.
Erano presenti Aloma, Rose Divine, Vick, Jane Castro e Danusa Meio Mundo.
C’era il designer Eduardo Braga, Baby Mancine by Juiz de Fora, Amanda Marques, Miss Mondo Europa by Safira Bengell.
C’erano Europa e Destaque della Tijuca ed altre attrazioni, come Rodrigo Leocádio, Evandro Alessa, Wilson Neto con la musa Viviane de Assis.
Erano in sala i fotografi delle stelle: Mauricio Code, Eduardo Moraes e Daniel Marques.
Naturalmente, era tra tutti la Commendadora ed attrice Safira Bengell, giornalista del “Jornal da Cidade Pi” ed inviata di “il piccole Magazine”.

 

Commendadora Safira Bengell
Atriz DRT – 8629/86 – DF
Graduada em Recursos Humanos

[wp_objects_pdf]