Quest’anno la parata del Pride di Modena è stata unica. Marco e Gianluca erano tra i tanti partecipanti quella mattina, forse un po’ spaesati perché alla prima esperienza e soprattutto perché arrivati da soli senza l’aiuto di nessuno. Marco è infatti di Chioggia mentre Gianluca proviene da un piccolo paesino in provincia di Vicenza.
Al mattino presto si trovano entrambi nella stazione in direzione Modena, ma non è qui che inizia la storia d’amore più bella: in questo frangente i loro sguardi si uniscono, ma per un solo secondo. Il loro pensiero comune anche se lontano è quello di raggiungere Modena dove inizia la parata arcobaleno. Arrivati in piazza entrambi incontrano dei conoscenti e si uniscono a due gruppi differenti, Marco ha degli amici trans e gay che per l’occasione hanno costruito un carro allegorico che porta l’emblema dell’associazione LGBT* di cui fanno parte.

Arcobaleno - La Storia EroticaLa parata passa in una via stretta e proprio in quel punto c’è un bel ragazzo che con enormi bandiere arcobaleno abbraccia più persone per regalarle. Gianluca è fermo lì vicino perché ha perso il gruppo dei suoi amici ed il carro di Marco sta passando in quel momento. Tutto capita in pochissimi attimi, il ragazzo delle bandiere coglie i pochi secondi in cui Marco e Gianluca sono vicini e si ritrovano a loro insaputa abbracciati avvolti da una fantastica bandiera arcobaleno: i loro sguardi si incrociano, il loro profumo si unisce e si sorridono. Non ci pensano un secondo e proseguono abbracciati senza neanche presentarsi, alla fine a che serve parlare, se gli occhi hanno già detto tutto ed i corpi sono tutto un fremito solo al stare a fianco.

L’abbraccio prosegue per tutta la parata, alla fine è Gianluca a rompere il silenzio e si presenta e passano il pomeriggio a raccontarsi della loro vita e dei loro sogni, senza sapere che il sogno più bello sono proprio loro due. Arriva anche l’argomento amore: entrambi sognano una relazione stabile ma non hanno trovato la persona che veramente gli fa battere il cuore. Tra canti, balli e tanto parlare scoprono di essere affini in tane cose, e poi anche solo a stare vicini la chimica è davvero tanta, si piacciono e si vede anche da lontano, nei loro sguardi c’è passione e fuoco.

Arrivato il momento di lasciarsi, decidono che non possono dare altra conclusione alla giornata se non quella di sfogare la passione che li unisce. Trovato un angolino tranquillo in una strada appartata, complici le ombre della sera, si uniscono in un bacio appassionato…ed è solo l’inizio.

Marco inizia ad accarezzare il corpo perfetto di Gianluca e una volta arrivato al sedere, glielo stringe con forza, si inginocchia e inizia a fargli un pompino da urlo, che manda subito Gianluca in visibilio. Ma non basta, Marco estrae dal suo zainetto anche un plug anale, comprato al sexy shop nella speranza di incontrare qualcuno di speciale con cui usarlo, e inizia ad inserirlo con delicatezza ma decisione nel sedere di Gianluca, continuando a spompinarlo. Gianluca non si tiene più, gode tantissimo e con il plug ben inserito in fondo e il cazzo eretto magnificamente, viene in bocca a Marco, che, avido, non si fa scappare una goccia.

Ora è il turno di Marco godere e Gianluca non vede l’ora di ricambiargli il favore: all’improvviso lo gira faccia al muro, si inumidisce le dita con uno sputo e in pochi secondi lo sta penetrando con foga con il preservativo. Oltretutto, trova il buco di Marco già ben dilatato ed eccitato e quindi non serve neanche il lubrificante. Dopo un paio di minuti di spinte vigorose e gemiti profondi, i due si lasciano andare in un orgasmo simultaneo che li lascia spossati ma spiritualmente molto uniti.

La notte del Pride è stata la prima di moltissime notti della più bella storia d’amore della loro vita, da quel giorno non si sono più separati e l’Onda Pride è diventato il loro appuntamento fisso, un po’ come se fosse il loro modo di festeggiare l’anniversario del loro amore. Se vai quest’anno, o in futuro, e vedrai due ragazzi abbracciati sotto la bandiera arcobaleno, stai pur certo che sono loro che con amore rivivono i momenti più belli del loro primo giorno…decisamente hot.