Vi presentiamo Alessandra Molinari, affascinante trans brasiliana, un mix di delicatezza ed eleganza che non mancherà di sorprendervi!

Buongiorno Alessandra, presentati ai nostri lettori.
Buongiorno a tutti voi. Io sono Alessandra, segno zodiacale del capricorno e vengo dal Brasile, dalla meravigliosa città di San Paolo. Ormai risiedo in Italia da quasi 20 anni…so parlare perfettamente il dialetto veneto! (ride)

Infatti sento una leggera inflessione veneta! Dicci di più di te, che passioni hai nella vita?
Mi piace tantissimo fare palestra, frequento diversi corsi di fitness per tenermi in forma. Poi, adoro fare shopping, in particolare di borse firmate e occhiali da sole!

Alessandra Molinari trans di san remo

Caratterialmente, rispecchi il tuo segno zodiacale?
Oh si! (ride). Ho un carattere un po’ tosto, sono molto precisa, un po’ egoista nel senso buono. Sono anche molto ambiziosa e non credo tanto nell’amicizia, a causa di alcune “scottature” che ho preso in passato…sono stata troppo buona.

Alessandra, come mai hai deciso di venire in Italia?
Sai, sono una persona molto curiosa, volevo conoscere la cultura di questo meraviglioso Paese; ho anche dei parenti che vivono qui, quindi ho colto occasione e non me ne sono più andata!

Tu sei transessuale. Come hai vissuto il tuo percorso di transizione?
Per me tutto è stato facile, non ho sofferto di bullismo, anche se la vita non è perfetta. Ho avuto la fortuna di avere una famiglia che mi ha aiutata e che ha la mentalità molto aperta. Sono attaccatissima a loro, ho 5 fratelli e sorelle, tutti sposati, e siamo molto uniti.

Sei una escort molto conosciuta ed apprezzata, immagino avrai viaggiato molto.
La prima città in cui ho vissuto è Firenze, poi mi sono spostata a Milano, Bologna…ho girato un po’ prima di fermarmi a Vicenza infatti.

Alessandra Molinari si racconta.

E racconta, come sei diventata escort?
A dire la verità è stato per curiosità, mi intrigava: inizialmente lo facevo saltuariamente poi è diventato un mestiere a tempo pieno.

Ti piace il lavoro che fai?
Si, ho la possibilità di conoscere tante persone che viaggiano e che mi raccontano le loro esperienze, che si confidano con me. Come ti dicevo, sono una persona curiosa; amo imparare, credo che nella vita non si sappia mai abbastanza, ho sete di conoscenza e mi piace sapere cosa ho intorno, il contesto in cui vivo, tenermi aggiornata. Come dice mia mamma: “nulla è perfetto” quindi neanche il mio lavoro lo è, ma posso dire che non ci trovo particolari difetti.

Sembri piuttosto realizzata. Senti che ti manca qualcosa ancora?
L’amore l’ho trovato…..non chiedo altro. Anzi si! Mi piacerebbe avere una bella macchina, una Mito! (ride). A parte questo, la cosa a cui tengo di più è rientrare in Brasile e vedere mia mamma.

Infine, lancia un messaggio a chi ci legge, se ti va.
Vorrei che le persone si godessero la vita, perchè non è vero che è sempre uno schifo: basta scegliere bene le persone da frequentare: la vita è bella ovunque! Infine, vorrei dire a tutti di non giudicare mai gli altri ma guardare dentro se stessi: siamo nel 2018, è un’epoca in cui bisogna guardare avanti ed emanciparsi!

Siamo d’accordo con te Alessandra Molinari!