Senza categoria Costume & società Gay / Lesbo News

A marzo si parte per la 16° settimana bianca tutta gay

Share:

Dal 16 al 24 marzo torna più grande festival LGBTQI+ Winter Sports and Music questa volta in Val Thorens in Francia. La Settimana Europea degli Sci Gay è nata dalla Man Mountain “The European Gay Ski and Party Week” organizzata per la prima volta nel 2007 a Solden, ideato da Kevin Millins, ex direttore del famoso London Gay night club Heaven e capo di Pure Organisation che gestisce club, eventi e concerti da oltre 40 anni a Londra, Parigi e New York. L’European Gay Ski Week è il più grande e unico rock queer festival di sport invernali e musicali pieni di cabaret, commedia e feste da una selezione dei migliori club, DJ e performer provenienti da Europa e dal mondo. Nel corso degli anni la Settimana europea dello sci gay è cresciuta e riunisce più di mille appassionati di sport invernali provenienti da tutto il mondo.

A 2300 metri, quello della Val Thorens è il villaggio più alto d’Europa, situato in un’enorme pista da sci. Quattro volte vincitore del “miglior comprensorio sciistico mondiale”, nel 2022 è stato il vincitore, per la decima volta, “miglior comprensorio sciistico francese”: Val Thorens è una posizione perfetta per la Settimana Europea degli Sci Gay. Nella valle di Belleville, la neve è presente da novembre a maggio, per una neve di qualità e delle sciate fantastiche. Il centro sport LE BOARD, aperto nel 2022, con la sua terrazza completamente attrezzata sarà la sede dell’European Gay Ski Week Après Ski. Affiancato dal nuovissimo complesso di piscine e saune che ospiterà le feste in piscina. All’interno del Board si trova infatti una struttura di quasi quattordicimila metri quadri dedicata allo Sport e al Benessere in ogni sua forma: dalla palestra alla piscina, dai campi spiaggia ai campi da badminton, ai campi da basket e un’area benessere con due piscine balneoterapiche, ben tre saune, un hammam, un pozzo d’acqua fredda, una fontana di neve, una sala da tè alle erbe, ma anche sale di riposo e 10 cabine per trattamenti. Il resort è composto da sei aree: Soleil, Grande Rue, Balcons, Lombarde, Slalom e Plein Sud. Le sistemazioni spaziano dagli hotel di lusso a 5 stelle agli chalet, agli appartamenti per arrivare ai monolocali da sci: possibilità per tutte le tasche. Ogni luogo è raggiungibile muovendosi a piedi: i posti distano infatti al massimo dieci minuti tra loro. Ognuna delle sei aree ha i propri supermercati, negozi e bar. Per mangiare fuori, sia che tu preferisca un accogliente rifugio per un pasto tradizionale, un hamburgeria o un ristorante stellato Michelin (ce ne sono ben dodici nel comprensorio), Val Thornes può soddisfare tutte le esigenze. E non c’è solo lo sci, i visitatori possono divertirsi facendo ziplining, ciaspolate, slittino, guida su ghiaccio, arrampicata su ghiaccio e molte altre attività sportive e ricreative. E a seguire tanto divertimento. Favolosi spettacoli, cabaret esilarante, feste fantastiche. European Gay Ski Week riunisce una selezione esclusiva di artisti, DJ, ballerini, musicisti e artisti.

Dopo una giornata di sci, l’avventura continua con le feste di Apres Ski, mentre il sole tramonta: da domenica a giovedì, dalle 16.00 alle 20.30. Il Cabaret con spettacoli accattivanti e indimenticabili e intrattenimento non-stop per serate di risate, da domenica a venerdì dalle 21.30 alle 23.30. La festa più famosa, il Pool Party martedì dalle 21.30 all’una di notte per immergersi nella festa più calda della settimana. Preparatevi a sguazzare, ballare e festeggiare! E per continuare, serate di clubbing, da sabato a venerdì, dalle 22.00 alle 5.00 del mattino: serate a tema con beat elettrizzanti e un’atmosfera accattivante. Ma il divertimento non si ferma qui, dopo le serate, gli  afterhours per ballare fino all’alba.

FONTE IMMAGINE: https://www.europeangayskiweek.com/

NUMA