Martedì 13 novembre, si terrà una riunione del Tavolo di consultazione permanente per la promozione dei diritti e la tutela delle persone LGBT, voluto dal Sottosegretario di stato Vincenzo Spadafora.
All’incontro parteciperà Regina Satariano, responsabile del Consultorio Transgenere di Torre del Lago Puccini, attivista per i diritti e dal 1992 portavoce del movimento delle persone trans, il MIT di Bologna, ATN Napoli e Libellula, oltre ad altre realtà come l’UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali).
Il Tavolo è uno strumento operativo di dialogo e confronto con le associazioni di settore impegnate nella promozione dei diritti delle persone LGBT e nelle attività di contrasto delle discriminazioni fondate sull’orientamento sessuale e l’identità di genere.

Intervistata a riguardo, Regina Satariano ha dichiarato la sua soddisfazione: “si tratta di un organismo partecipativo che intende favorire l’informazione e lo scambio di conoscenze, dati ed elaborare proposte di azione al fine di promuovere un clima di rispetto della dignità delle persone Lgbt e divulgare la cultura delle differenze” – e ancora: – “recentemente, la comunità trans è più coesa e ha compreso che uniti può arrivare più facilmente ai traguardi prefissi. Finalmente, le realtà trans presenti al tavolo, hanno deciso di non delegare più ad altri il compito di farsi portavoce delle loro istanze, si è acquisita consapevolezza che è meglio agire in prima persona per far fronte a queste tematiche. All’incontro del 13 metteremo sul tavolo diverse proposte, volte all’integrazione e ai diritti della nostra comunità”.
Come sempre, Piccole Magazine vi terrà aggiornati su che cosa emergerà dal tavolo di discussione.

Regina per le associazioni Lgbt